Skip to Content

La preghiera

Prière du rosaire, radiodiffusée et télédiffusée, à la Grotte des Apparitions

Bernardetta stessa dice che all'epoca delle apparizioni, conosceva soltanto la sua corona, il Credo in Dio, il Padre Nostro, l’Ave Maria e il Gloria al Padre... La Vergine insegnerà a Bernardetta una preghiera speciale, per lei sola: Bernardetta non svelerà mai questo segreto.

Il rosario, è, d’altra parte, la preghiera più comune, quella della gente semplice. La Signora parlava a Bernardetta nell’unica lingua che questa conosceva: il dialetto, proprio come nella sua preghiera abituale, quella recitata in casa, la sera, con tutta la famiglia. Questa preghiera era stata così formulata nel Medioevo con S. Bernardo e S. Domenico. Molti Papi l’ hanno raccomandato. Papa Giovanni Paolo II vi ha dedicato una Lettera Apostolica nel 2002, per mostrarne tutto il valore e indica dei suggerimenti per una buona ed efficace recita del rosario.  Il Santuario propone " una scuola una preghiera".

Per la recita del rosario è conveniente usare la corona. Ogni «decina» inizia  con la recita del "Padre Nostro" seguono le dieci "Ave Maria" e conclude con il "Gloria al Padre

Padre Nostro
Ave Maria
Gloria al Padre

Ogni giorno potete unirvi in diretta dalla Grotta di Massabielle, nella recita del rosario.

Potete anche rivedere il rosario quotidiano, in differita.

"Padre nostro"

Padre nostro, che sei nei cieli,
sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno,
sia fatta la tua volontà, come in cielo così in terra.
Dacci oggi il nostro pane quotidiano, rimetti a noi i nostri debiti
come noi li rimettiamo ai nostri debitori,
e non c’indurre in tentazione, ma liberaci dal male.
Amen.

"Ave Maria"

Ave Maria, piena di grazia,
il Signore è con te, tu sei benedetta fra le donne
e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù.
Santa Maria, Madre di Dio,
prega per noi peccatori,
adesso e nell’ora della nostra morte.
Amen.

"Gloria al Padre"

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo,
come era nel principio e ora e sempre
nei secoli dei secoli.
Amen.