Una sfida: far conoscere la grazia di Lourdes al maggior numero di persone

Quando vedo e condivido ciò che i pellegrini vivono nel Santuario, posso solamente pensare: Come sono belle le tue opere!

Sì, come dice Mons. Nicolas Brouwet, il nostro vescovo, Lourdes "è un angolo di cielo che ha toccato la terra affinché tutti i pellegrini facciano l'esperienza della prossimità, della tenerezza e della gioia di Dio della quale Maria è il volto e la serva".

Monsignor Nicolas Brouwet, ha scritto, l'11 febbraio 2014, i suoi Orientamenti per il Santuario di Lourdes. Ha espresso la sua visione della missione del Santuario per gli anni a venire, in un libretto intitolato, "Al servizio della gioia dei convitati".

Fissa i grandi orientamenti del Santuario Notre Dame di Lourdes: annunciare il Vangelo; accettare la sfida dell'internazionalizzazione; favorire la preghiera ed il raccoglimento realizzando il "Progetto Grotta, Cuore di Lourdes"; facilitare la convivialità e assegnare uno spazio ai movimenti di Chiesa vicino ai luoghi di celebrazione; stabilizzare le finanze del Santuario.

Mettendo in atto queste missioni, il Santuario partecipa al progetto della Chiesa.

Le Papa Francesco, in occasione della proclamazione del Giubileo straordinario della Misericordia, ha ricordato il ruolo preponderante del pellegrinaggio nella vita di ogni cristiano. I Santuari sono luoghi toccati dalla grazia dove i pellegrini possono trovare il cammino della conversione.

Il progetto del Santuario è un progetto per i pellegrini, per voi e per la Chiesa. La realizzazione degli orientamenti definiti dal nostro vescovo, la risposta all'invito della Chiesa, agli auspici dei direttori di pellegrinaggio e dei pellegrini passano grazie al vostro sostegno al nostro funzionamento.

Aiutateci a perseguire la nostra missione.

Faccio un'offerta

Une priorité :

l'annuncio della Fede

Nel suo testo, La Gioia del Vangelo, Papa Francesco ricorda l'importanza della...

Una vocazione: l'accoglienza delle persone malate

L'angoscia di questo mondo è immensa. Quando siamo a Lourdes, questo appare molto evidente...